Regione Lombardia ha istituito una nuova Misura per il sostegno alle famiglie con figli minori in situazione di particolare criticità, a seguito dell’emergenza COVID-19.

Data:
08 Aprile 2021
Immagine non trovata

La Misura prevede un contributo di 500,00 € una tantum.

La domanda va presentata accedendo a bandionline di Regione Lombardia dal 14 al 21 Aprile.

Qui sotto troverete l'elenco dei requisiti del richiedente:

- essere residente in Lombardia;

- essere genitore di almeno un minore di 18 anni (17 anni e 364 giorni) a carico e residente nel proprio nucleo familiare;

- avere un ISEE 2021 minore o uguale a 30.000,00 euro;

- aver avuto una riduzione dell’attività lavorativa dimostrabile da una delle seguenti situazioni legate all’emergenza Covid, a partire dal 31 gennaio 2020, (data della dichiarazione dello stato di emergenza di cui alla delibera del Consiglio dei Ministri):

o cassa integrazione (o altri ammortizzatori sociali; a titolo esemplificativo: cassa integrazione guadagni, Cassa Integrazione in deroga, fondo di integrazione salariale, patti di solidarietà locale);

o disoccupazione a cui è seguita la Dichiarazione di Immediata Disponibilità (DID) e Patto di Servizio Personalizzato (PSP);

o partita IVA individuale attiva (libero professionista o ditta individuale), quale attività prevalente, e aver subito un calo di fatturato/corrispettivi di almeno 1/3 tra 1° marzo - 31 ottobre 2020 rispetto allo stesso periodo del 2019.

In alternativa aver attivato la partita IVA a partire dal 1 gennaio 2019.

Tutti i requisiti, compresi quelli professionali, devono sussistere in capo al componente del nucleo familiare che presenta la domanda e devono essere ancora posseduti alla data di presentazione della domanda.

Sarà accettata esclusivamente una sola domanda per nucleo familiare.

Assessore Alice Scotti

Ultimo aggiornamento

Lunedi 23 Agosto 2021