Tassa sui Rifiuti (TARI)

Servizio attivo

La tassa sui rifiuti (TARI) è il tributo destinato a finanziare i costi relativi al servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti ed è dovuta da chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte suscettibili di produrre i rifiuti

A chi è rivolto

Al proprietario o l’affittuario di locali e aree scoperte destinati a qualsiasi uso che possono produrre rifiuti.

Descrizione

La Tari non si applica automaticamente sulla base delle pratiche anagrafiche svolte, ma bisogna presentare una dichiarazione, online o con i moduli allegati.

Devi dichiarare:

  • l’inizio del possesso o detenzione (dichiarazione di nuova iscrizione)
  • la cessazione del possesso o detenzione, il trasferimento in altro Comune, morte dell'intestatario (dichiarazione di cessazione)
  • la variazione della superficie e/o della destinazione d’uso, dichiarata in precedenza (dichiarazione di variazione)
  • il cambiamento di abitazione o il trasferimento di sede dell’attività in città (dichiarazione di cessazione della tassa relativa ai locali di cui non hai più la disponibilità e dichiarazione di nuova iscrizione relativa alla tassa dei locali di cui hai acquisito la disponibilità).

Come fare

Le bollette relative al RUOLO TARI 2023 verranno consegnate come sempre tramite servizio postale nei mesi estivi.

Per effettuare il pagamento della Tassa sui Rifiuti (TARI) sono previsti i seguenti mezzi di pagamento:
a) versamento presso gli sportelli postali;
b) versamento tramite sportello bancario/bancomat abilitati;
c) domiciliazione bancaria o postale;
d) carte di credito;
e) PagoPA.
Qualora il gestore preveda una modalità di pagamento onerosa, non può essere eventualmente addebitato all’utente un onere superiore a quello sostenuto dal gestore stesso per l’utilizzo di detta modalità.

Cosa serve

Modulo compilato e corredato di documentazione specifica (vedi sezione modulistica a fondo pagina) .

Cosa si ottiene

La possibilità di usufruire del servizio TARI, compresa la possibilità di comunicare le variazioni delle utenze domestiche e non domestiche, la possibilità di chiedere la rateizzazione del pagamento della tassa sui rifiuti oppure richiedere il rimborso TARI  (nei casi di duplicazione di versamento, errato conteggio dell'imposta, versamento non dovuto, errata digitazione dei codici tributoo comune, altro).

 

Tempi e scadenze

2023 30 set

Scadenza prima rata

2023 30 nov

Scadenza seconda rata

Accedi al servizio

Puoi accedere al servizio Tassa sui Rifiuti (TARI) direttamente online tramite identità digitale.

Casi particolari

Riduzioni della tassa

E' possibile usufruire della riduzione della tassa nelle seguenti casistiche:

  • abitazioni con unico occupante lì residente: riduzione 30%
  • abitazioni occupate da persone di nazionalità italiana iscritte all'AIRE, come tali residenti all'estero per più di sei mesi all'anno a condizione che l'abitazione sia a loro esclusiva disposizione e in quanto tale resti inutilizzato: riduzione 30%
  • abitazioni occupate da persone di nazionalità non italiana che dimorino all'estero per più di sei mesi all'anno a condizione che l'immobile a condizione che non siano residenti in quell'immobile e che resti inutilizzato perchè tenuto ad effettiva disposizione: riduzione 30%.

Le riduzioni tariffarie sono concesse, a seguito della verifica dei necessari requisiti, su richiesta dell'interessato con decorrenza dal primo giorno del bimestre solare successivo a quello della richiesta.
Quando la situazione che dà diritto alla riduzione della tassa cambia, occorre darne immediata comunicazione.

 

Rettifica e reclamo

Se hai ricevuto un prospetto riassuntivo di pagamento e hai rilevato delle difformità tra quanto riportato sul documento e la tua situazione reale, compila Istanza Rimborso Tributi

Se vuoi presentare reclamo scritto relativo al servizio, compila il  Modulo per segnalazioni, richieste di informazioni, reclami TARI

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Documenti

Contatti

Ufficio Finanziario e Tributi

Piazza della Pace 1, Massalengo, Lodi, Lombardia, 26815, Italia

Telefono: 0371 480775 interno 4
Email: tributi@comune.massalengo.lo.it - ragioneria@comune.massalengo.lo.it
PEC: massalengo@cert.elaus2002.net
Agenda Smart: https://massalengo.mycity.it/agenda-smart
Municipio di Massalengo

Pagina aggiornata il 01/03/2024